Categorie
Distributore per l'Italia di:

Passiflora - Passiflora Caerulea (Fiore della passione)

Passiflora - Passiflora Caerulea (Fiore della passione)
Marca: Italsementi
Codice Prodotto: SEC029
Punti Fedeltà: 0
Disponibilità: 9
Prezzo: 2,00€   IVA 10% inclusa
(Prezzo valido solo online)
Qtà:  Acquista
   - O -   
Vedi recensioni   (Valutazione: 0 - 0 recensione/i)   Vedi recensioni  |  Scrivi una recensione

La Passiflora caerulea è l'unica specie di fiore della passione coltivata in Italia che sopporta il gelo invernale dei nostri climi. Originaria del Sudamerica, vigorosa pianta rampicante con lunghe ramificazioni dotate di robusti viticci che le permettono di ancorarsi facilmente a qualunque supporto, foglie persistenti o semi-persistenti, palmatofite a 5-7 segmenti, di colore verde scuro, fiori larghi anche 8-12 cm, attiniformi, ermafroditi, ascellari e solitari di circa 10 cm di diametro, di colore bianco-verdastro, con 5 petali bianco-rosati, 5 sepali che circondano una doppia corona di filamenti bianchi, blu, purpureo-scuro, lilla o violacei, che a loro volta circondano le antere dorate, 5 stami e gineceo con 3 carpelli dai grossi stimmi; fioriscono nei mesi estivi da giugno a settembre. I frutti sono bacche oblunghe globose edùli, con arillo carnoso contenenti numerosi semi.

Le specie rustiche come la P. caerulea possono essere coltivate in piena terra o in vaso sui terrazzi, in posizione soleggiata e calda, con terreno fertile e sufficientemente fresco, avendo l'accortezza nelle regioni settentrionali di scegliere zone riparate dai venti freddi e prevedendo nei primi anni di vita una protezione dai geli invernali.

Tutte le specie ornamentali si prestano alla coltivazione in serra o negli appartamenti, richiedono ambienti caldi, luminosi, con una buona umidità nell'aria, concimazioni ogni 15 giorni nella bella stagione, con fertilizzanti liquidi, annaffiature abbondanti; in primavera rinvasare o rinterrare usando terriccio universale; si deve praticare una drastica potatura alla ripresa vegetativa, per mantenere un aspetto compatto alla pianta ed avere robusti getti fioriferi.

La Passiflora non sopporta in alcun modo i ristagni idrici nel terreno, pertanto sia in vaso che in piena terra è necessario aggiungere un po' di sabbia per migliorare la struttura del terreno al fine di garantire un rapido drenaggio delle acque in eccesso.

La moltiplicazione avviene per talea, propaggine o con la semina.

Fonte: Wikipedia

Se la passiflora viene piantata direttamente nel terreno diventa pianta infestante, si riproduce dalle radici ed è praticamente impossibile da eliminare. Dopo alcuni anni questo tipo di passiflora può arrivare a coprire interi alberi (pini, lecci ecc...) PROVARE PER CREDERE.

Scrivi una recensione

Il Tuo Nome:


La Tua Recensione: Nota: Il codice HTML non è tradotto!

Punteggio: Negativo            Positivo

Inserisci il codice nel box di seguito:



Ho letto l'informativa e accetto le condizioni di utilizzo. Autorizzo Mck Biogardening all'utilizzo dei miei dati ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 ("GDPR") Continua

MCK Biogardening - P.I. 01396040493

Via Padre Nicola Magri 118 - 57121 - Livorno - Tel: +39.(0)586.406324

  

MCK Biogardening © 2001-2020

Credits: MyTico